giovedì 18 febbraio 2016

Moda, Fashion, Gioielli e simili - Il Museo del Cammeo della scuola di Torre del Greco

Nel cuore antico di Napoli in Via Tribunali all' interno della Gerolomini Gallery e' ospitato il "Piccolo Museo del Cammeo". I manufatti creati dai piu' noti artigiani-artisti rigorosamente a mano sono dei veri e propri gioielli che si rifanno alla nota tradizione di Torre del Greco (NA) nata intorno al 1850 e apprezzati da case reali di oggi e del passato come preziosi oggetti d' ornamento. Spesso si organizzano anche dimostrazioni in luoghi caratteristici di Napoli. Un cammeo si ottiene partendo dal taglio della conchiglia detto "scoppatura" e poi lavorando a bassorilievo con incisione pietre dure o gemme, e' un' arte denominata Glittica. Molti di questi cammei sono invece ricavati dalle conchiglie, cosa che risulta essere poca nota. Le conchiglie utilizzate che provengono dal Madagascar e dai paesi Caraibici sono: la Cypraecassis rufa, la Cassis madascarensis e la Cassis cornuta per la loro caratteristica di avere strati colorati diversi.






 All' interno del museo si puo' fruire della visione di brevi documentari tradotti in diverse lingue e a dimostrazioni dal vivo della lavorazione con artisti-artigiani della scuola "Torrese". La capacita' dell' artigiano e' quella di sfruttatre al massimo le protuberanze della conchiglia senza dimenticarne l' anatomia, le proporzioni e la prospettiva nell' uso del bulino. Uno degli attrezzi del mestiere e' il fuso di legno dove viene incollata la conchiglia per essere lavorata e funziona cosi', il mastice o colla utilizzato per incollare la conchiglia sul fuso di legno é composto da pece greca, scagliola e cera vergine; una volta terminato il lavoro di bulinatura, il fuso lo si lascia per un po'nel congelatore, poi rimosso, quindi la conchiglia lavorata (Cammeo), si staccherà molto facilmente.






 Di seguito alcune realizzazioni:
- Presepe (foto 11) in conchiglia del maestro Domenico Accusato
- Cammeo (foto 12) incisione del maestro Domenico Accusato
- Un mix (foto 13) di cammeo, corallo e pietra lavica del Vesuvio
- Cammeo (foto 14) floreale del maestro Vincenzo Nocereto
- Cammeo (foto 15) ritratto di donna






Le foto, le notizie ed il video mi sono stati forniti dal Piccolo Museo del Cammeo
Per saperne di piu' vai al Sito
Guarda il video
 

4 commenti:

M.Daniela ha detto...

Creazioni di grande valore e significato simbolico: hanno l'eco -eterno-del mare!

M.Daniela ha detto...

Creazioni di grande valore e con significato simbolico: hanno in sé l'eco-immortale-del mare!

dauriav ha detto...

M.Daniela concordo

Paola Lauretano ha detto...

Creazioni meravigliose, opere d'arte... mi piacerebbe visitare il museo!
Kisses, Paola.

Expressyourself

My Facebook